Collegati a distanza


STÖBER Antriebstechnik ha sviluppato ulteriormente la sua One Cable Solution (OCS) in collaborazione con il produttore di encoder HEIDENHAIN, portando sul mercato la generazione successiva. Con EnDat® 3, il protocollo a prova di futuro di HEIDENHAIN, il nuovo cavo ibrido può collegare in modo affidabile motori e azionamenti posizionati fino a 100 metri di distanza. L'utente riceve un sistema completo composto da un servomotore sincrono, un cavo e l'azionamento adatto.

Per collegare un motore a un azionamento, di solito vengono usati due cavi: uno trasmette i dati dell'encoder, l'altro la potenza elettrica. Con l'OCS, un cavo ibrido svolge entrambi i compiti. Con piccoli punti deboli: se l'encoder e l'azionamento si trovano a una distanza superiore ai 15 metri, la trasmissione dei dati è soggetta a interferenze. In questo caso è necessaria una valvola di uscita per cavo. Questi componenti sono costosi e necessitano di spazio supplementare nel quadro elettrico. Poiché le valvole generano calore sono necessari sistemi di raffreddamento corrispondenti. STOBER ha risolto questi problemi in collaborazione con HEIDENHAIN: insieme hanno ulteriormente sviluppato la soluzione a un cavo di STOBER già esistente, ottimizzandola in particolare per casi applicativi altamente dinamici in cui vengono usate catene portacavi.

Numerosi test di laboratorio in funzionamento continuo hanno dimostrato che persino dopo cinque milioni di cicli, anche con una lunghezza cavo di 50 metri, la qualità della trasmissione dati è talmente buona da poter leggere e valutare tutti i segnali nella comunicazione dell'encoder, senza errori e senza problemi. Al contrario, i cavi convenzionali non hanno superato test corrispondenti nonostante un numero notevolmente inferiore di cicli.

Alla fine del 2020, HEIDENHAIN ha introdotto sul mercato la serie di encoder EQI1131 E30-R2 EnDat® 3. Il nuovo protocollo supporta la struttura degli azionamenti STOBER SC6 e SI6, adatti a sistemi potenti e ad applicazioni multiasse ad alta efficienza. STOBER ha equiparato i due azionamenti dotandoli dello stesso transceiver chip dell'encoder EnDat® 3. Inoltre il firmware è stato adattato di conseguenza. Lo specialista degli azionamenti è il primo fornitore sul mercato che usa l'OCS in combinazione con questa soluzione encoder. Di conseguenza i clienti traggono vantaggio da una trasmissione, diagnosi, sicurezza e prestazione di massima qualità, condizioni ideali per una produzione digitale.

La nuova soluzione a un cavo è progettata per i servomotori sincroni delle serie EZ ed EZS che ovviamente sono compatibili con tutti i riduttori STOBER e possono essere montati direttamente sugli stessi. Grazie alla grande varietà di prodotti e alle numerose possibilità di combinazione, i costruttori possono realizzare soluzioni decisamente più compatte. Il sistema composto da motore, cavo e azionamento è inoltre dotato di un cartellino del modello elettronico che consente un'installazione automatica del sistema. In combinazione con l'elettronica di STOBER, alla messa in funzione, ogni motore invia automaticamente i propri dati rilevanti dal punto di vista elettronico e meccanico ai relativi azionamenti tramite plug and play. In questo modo è possibile identificare i motori in modo univoco.

Utilizzo dei cookie

Continuando ad utilizzare questo sito web, si acconsente all'utilizzo dei cookieocome descritto nella politica sui cookie all'interno dell'informativa sulla privacy di STOBER. Qui è possibile anche revocare il proprio consenso. Utilizziamo i cookie per analizzare l'utilizzo delle nostre pagine web da parte dell'utente, per adattare la nostra offerta e i nostri servizi agli interessi degli utenti e per poter mostrare agli utenti pubblicità personalizzata su altri siti web tramite fornitori terzi.

Chiudere