STOBER apuesta por PROFIdrive y PROFIsafe

Pratico uso degli azionamenti SC6 e SI6 di STOBER in applicazioni su base PROFINET

STOBER ha ampliato i suoi azionamenti delle serie SC6 e SI6 con ulteriori funzioni PROFINET. Grazie all’innovativo modulo SU6, gli azionamenti offrono una soluzione interessante per STO e SS1-t tramite PROFIsafe. Nel settore Motion Control, STOBER supporta ora diverse classi di applicazione secondo il profilo dispositivo standardizzato PROFIdrive. E il punto forte: anche le interfacce di comunicazione degli azionamenti dispongono della certificazione PROFINET.

Pforzheim, 25/10/2021 – Con le serie SC6 e SI6 di STÖBER Antriebstechnik GmbH + Co. KG, il costruttore ha sempre a disposizione l’azionamento adatto. La serie SC6 comprende soluzioni compatte indipendenti per fino a due assi di azionamento con correnti di uscita nominali fino a 2 x 19 A. L’SI6 è altrettanto snello e dinamico, nonché adatto alla tecnica di collegamento con correnti di uscita nominali fino a 50 A. L’alimentazione elettrica viene svolta da moduli di alimentazione centrali raggruppati. Finora questi azionamenti economici e dall’ingombro ridotto venivano usati soprattutto in applicazioni basate su EtherCAT.

Ora STOBER ha integrato le due serie con altre funzioni PROFINET. Per la sicurezza funzionale, lo specialista delle trasmissioni ha sviluppato il modulo di sicurezza SU6, opzionale per gli azionamenti. Di conseguenza l’utente può usufruire di una soluzione interessante dal punto di vista economico per l’implementazione delle funzioni di sicurezza STO e SS1-t tramite il protocollo di sicurezza PROFIsafe. Gli azionamenti, quindi, sono predestinati all’impiego in sistemi esigenti dal punto di vista tecnico fino a SIL 3, PL e, categoria 4. Il costruttore, ad esempio, può realizzare un arresto di emergenza secondo la norma EN 13850 o evitare un avvio imprevisto secondo la norma EN 14118. Inoltre, la funzionalità delle interfacce di comunicazione dei due azionamenti dispone della certificazione PROFINET. La certificazione ha avuto luogo nell’ambito dell’esame del tipo da parte dell’Istituto per la Salute e la Sicurezza sul Lavoro (IFA) dell’Assicurazione per gli Incidenti sul Lavoro in Germania (DGUV).

Ora STOBER supporta il collegamento della trasmissione secondo le classi di applicazione PROFIdrive AC1 e AC3 per la regolazione del numero di giri con valore nominale del numero di giri, nonché il posizionamento basato sulla trasmissione, persino per la realizzazione di complesse applicazioni di Motion Control. Nel passo successivo segue la classe di applicazione AC4 per il posizionamento basato sull’unità di comando.

Gli azionamenti SC6 e SI6 possono essere combinati con i motoriduttori STOBER,

ossia un riduttore coassiale o un motoriduttore planetario high-end ad alta precisione. Inoltre, l’utente riceve anche tutti i cavi necessari e ha quindi un servizio completo da un unico fornitore. Con un unico referente. Il risultato è un sistema su misura adeguato alle sue esigenze.

STOBER apuesta por PROFIdrive y PROFIsafe

Foto 1: La gamma STOBER: azionamenti, motoriduttori, One Cable Solution – l’utente riceve tutto da un unico fornitore.

PROFIdrive

Foto 2: STOBER goes PROFIdrive: per la realizzazione di applicazioni di Motion Control, STOBER supporta il collegamento della trasmissione secondo le classi di applicazione PROFIdrive AC1 e AC3.

PROFINET

Foto 3: STOBER goes PROFIsafe: con il modulo di sicurezza SU6, l’utente ha a disposizione una soluzione interessante dal punto di vista economico per l’implementazione delle funzioni di sicurezza STO e SS1-t tramite il protocollo di sicurezza PROFIsafe.

PROFIsafe

Foto 4: La funzionalità delle interfacce di comunicazione di entrambi gli azionamenti dispone della certificazione PROFINET.