Archivio con tutti i comunicati stampa

Tutti i comunicati stampa

E come Economy

E come Economy

“La perfezione non presuppone una tecnica estremamente complessa e costi elevati, ma soluzioni su misura in base alle esigenze dei clienti”, spiega Rainer Wegener, caposettore Management Center Sales di STOBER. Proprio con questo obiettivo, lo specialista delle trasmissioni ha ulteriormente sviluppato i riduttori planetari PE, introducendo sul mercato la seconda generazione.
ocs kabel

Collegati a distanza

STÖBER Antriebstechnik ha sviluppato ulteriormente la sua One Cable Solution (OCS) in collaborazione con il produttore di encoder HEIDENHAIN, portando sul mercato la generazione successiva. Con EnDat® 3, il protocollo a prova di futuro di HEIDENHAIN, il nuovo cavo ibrido può collegare in modo affidabile motori e azionamenti posizionati fino a 100 metri di distanza. L’utente riceve un sistema completo composto da un servomotore sincrono, un cavo e l’azionamento adatto.
soluzione di azionamento su misura

Molto più di semplici riduttori planetari

STOBER offre ai propri clienti riduttori, motori e azionamenti, ma anche soluzioni di automazione complete e un’ampia assistenza. L’obiettivo dell’azienda specializzata in trasmissioni è quello di fornire ai propri utenti un’assistenza a trecentosessanta gradi. È dagli anni ’80 che STOBER è specializzata nello sviluppo di riduttori planetari, la classe regina della tecnica di trasmissione.
Komplettpaket mit Flexibilitätsgarantie

Pacchetto completo con garanzia di flessibilità

DEMERO Automation Systems ha sviluppato un sistema CNC a tre assi che durante la produzione di filtri per climatizzatori applica il sigillante nella giusta dose. L’impianto riconosce automaticamente le diverse forme dei componenti e reagisce in modo flessibile ai diversi profili della curva. Per questi processi precisi il costruttore di macchine si affida a un sistema di automazione completo di STOBER composto da unità di comando, azionamenti e servomotori. Il cliente che usa questo impianto può ottenere una prestazione produttiva fino al 30 percento superiore.
fitzer michael

Controllo e documentazione

A fine novembre 2019, in occasione della SPS IPC Drive di Norimberga, STOBER ha presentato in anteprima la nuova generazione dei suoi servomotoriduttori planetari. A parità di potenza, e in considerazione delle numerose opzioni e possibilità di combinazione, queste trasmissioni sono le più compatte sul mercato. Per garantire l’alta qualità costante del montaggio finale anche per questa serie, nella sede principale di Pforzheim lo specialista ha recentemente sviluppato un nuovo banco di prova “end of line” specifico per la nuova generazione. Grazie ad esso STOBER offre ai propri clienti esclusivamente riduttori e motoriduttori planetari testati e documentati.
Artur Wagner

Il cervello che mette in moto le idee

Con la nuova generazione di servoriduttori planetari, STOBER presenta attualmente trasmissioni che a parità di potenza e di possibilità di combinazione e opzioni sono le più compatte sul mercato. Un’ulteriore particolarità: ogni serie di motore può essere montata direttamente in ogni grandezza disponibile. Ma chi si nasconde in realtà dietro lo sviluppo di questa generazione all’avanguardia? Uno dei cervelli guida è Artur Wagner, Direttore della divisione Sviluppo riduttori e motori presso lo specialista di trasmissioni di Pforzheim.
Rennschmiede Pforzheim – they have their concept

Rennschmiede Pforzheim – il progetto è pronto

Sino ad ora la Rennschmiede Pforzheim ha partecipato alla Formula Student con un veicolo con motore a combustione, ma dal 2020 correrà per la prima volta con un bolide con motore elettrico. Non sarà solo l’approccio ingegneristico a cambiare, ma anche il supporto di STOBER: se finora questo era di natura esclusivamente finanziaria, gli specialisti della trasmissione ora metteranno a disposizione anche riduttori, motori, azionamenti e il loro vasto know-how. A fine novembre gli studenti hanno invitato gli sponsor e i sostenitori in università per presentare loro il nuovo progetto dell’RSP20.
Stäubli amplia il campo d'impiego dei robot equipaggiati con assi di STOBER

Stäubli amplia il campo d’impiego dei robot equipaggiati con assi di STOBER

Per compiti precisi ad alta velocità, le aziende di diversi settori quali l’automotive, l’industria alimentare, medicale, farmaceutica e della plastica, nonché l’elettronica si affidano a robot – ad esempio per il carico e lo scarico, la pallettizzazione, la manipolazione, la classificazione o l’impilaggio di componenti diversi tra loro. Tra i fornitori leader mondiali troviamo Stäubli Robotics. Gli assi aggiuntivi di STOBER consentono una configurazione di robot multiassi che non conosce alcun limite e li rende del tutto flessibili. Una collaborazione che ha futuro e con un chiaro valore aggiunto per i clienti.
Facile gestione di una complessa molteplicità di varianti

Facile gestione di una complessa molteplicità di varianti

Ingegneri meccanici e costruttori lavorano sempre sotto pressione. A richiedere molto tempo è soprattutto la progettazione di soluzioni di trasmissione su misura – specialmente se prima occorre cercare e confrontare i tantissimi documenti dei singoli produttori.
STOBER Configurator

Per l’offerta basta un clic

Con il suo nuovo STOBER Configurator, STOBER offre agli utenti uno strumento online intuitivo con il quale assemblare la soluzione di trasmissione ideale con pochi clic, scegliendo i componenti dal portafoglio dei prodotti Motion. Dopo la configurazione, più rapida e semplice, tutte le informazioni essenziali sono disponibili per il download e l’offerta può essere richiesta direttamente. In questo modo, l’azienda esperta di soluzioni di trasmissione e automazione porta avanti la propria strategia per fornire ai clienti un supporto ancora più completo attraverso i servizi digitali.
STOBER alla SPS IPC Drives di Norimberga

STOBER alla SPS IPC Drives di Norimberga

La settimana scorsa, alla SPS IPC Drives di Norimberga, STOBER ha presentato il nuovo modulo di sicurezza SE6 ispirato al principio “better safe than sorry”.
Sicherheitsmodul für Antriebsregler

STOBER completa l’azionamento SD6 con il modulo di sicurezza SE6

Con l’SD6, STOBER dispone ora di un azionamento stand-alone flessibile adatto a requisiti e compiti complessi della tecnica di automazione e dell’industria meccanica. Grazie al processore Dual Core a 32 bit, questa serie altamente dinamica reagisce molto velocemente alle modifiche del valore nominale e alle variazioni di carico.
Antriebsreglern der 6. Generation

Azionamenti su misura lasciate fare a STOBER!

Con gli azionamenti di sesta generazione, STOBER risponde alla crescente complessità dei requisiti e delle funzioni della tecnica di automazione e dell’industria meccanica. La novità del programma è l’azionamento indipendente SC6 che, grazie all’alimentazione di potenza integrata e al design sottile, consente concetti applicativi particolarmente compatti ed economici con fino a quattro assi. Così ora i costruttori possono attingere a tre serie di STOBER, combinarle fra loro e realizzare qualsiasi compito e applicazione. Il nuovo SC6 si affianca all’azionamento collegabile SI6 e al flessibile tuttofare SD6.
STÖBER automatisiert Magnetbestückung für LeanMotor

STOBER automatizza il montaggio di magneti per il LeanMotor

Con il LeanMotor senza encoder, STOBER ha introdotto sul mercato una novità mondiale. I rotori di questa soluzione di trasmissione particolarmente efficiente vengono prodotti dallo specialista nella sede principale di Pforzheim con un impianto di montaggio robotizzato completamente automatizzato. L’automazione completa di questo sistema si basa su una tecnologia d’avanguardia di proprio sviluppo e sull’ambiente di sviluppo AutomationControlSuite AS6 di STOBER. Con i componenti della sua vasta gamma, STOBER può realizzare le applicazioni più svariate.
Logo

Il LeanMotor STOBER alla SPS IPC Drives

Alla SPS IPC Drives di quest’anno STOBER ha presentato il nuovo LeanMotor. “Per noi l’SPS IPC Drives è la fiera più importante dell’anno”, afferma Patrick Stöber. “Quest’anno siamo stati estremamente soddisfatti di aver presentato una novità mondiale che ha riscosso un così vasto interesse. Il nostro nuovo prodotto ha entusiasmato visitatori, clienti e partner e ha animato parecchie discussioni interessanti”.
Lean-Motor

Verso una maggiore efficienza

All’insegna del motto “bridge the gap”, STÖBER Antriebstechnik ha introdotto una novità mondiale: il LeanMotor. Completamente privo di sensori, a parità di potenza risulta decisamente più leggero e più piccolo di un motore asincrono e più economico e robusto di un servomotore sincrono. Con un rendimento fino al 96 percento, nel suo gruppo di potenza può superare il livello di efficienza IE4. In questo modo i costruttori possono realizzare macchine più compatte, mentre gli utenti traggono vantaggio dal ridotto fabbisogno energetico e dalla lunga durata. La nuova classe di motori viene impiegata ad esempio per compiti di automazione dinamici in condizioni produttive difficili.
STOBER presenta i suoi nuovi azionamenti per la tecnica del collegamento in serie

Innovazioni in serie

Matthias Meyering, Direttore Product Management Electronics: “Ancora più importante della struttura semplicemente compatta del SI6 è il risparmio di unità di alimentazione ridondanti. L’intera serie di azionamenti è collegata con un modulo centrale di alimentazione. In tal modo si eliminano dispositivi di sicurezza e cablaggi per ogni singolo asse. I azionamenti sono collegati tra loro mediante moduli Quick DC Link. Utilizzando poi moduli a doppio asse è possibile utilizzare per altri assi le riserve di energia rimaste inutilizzate da un determinato asse.”